I miti del Social Media Marketing

Sempre più persone e business sono interessati a quello che viene definito Social Media Marketing. Ormai sono anni che Facebook è parte integrante delle nostre vite e quindi si cerca di sfruttarlo anche da un punto di vista più commerciale.
Il Social Media Marketing non è una cosa del tutto nuova quindi, ma ci sono certe leggende che faticano a morire e quindi è il caso di parlarne.

Dieci Social Per me, Posson Bastare

Sono molti quelli che pensano che quando si parla di Social Media Marketing significhi stare su tutti i social. Per altro spesso sono gli stessi che poi postano la stessa cosa su Linkedin, Twitter e Facebook senza differenziare il messaggio.
Ci sono due errori di fondo in questo tipo di strategia

Non occorre essere ovunque, ma è essenziale avere le idee chiare.
I social non sono intercambiabili. Ognuno ha una sua comunicazione specifica.

Best Practice – Cerca di capire qual è il social giusto per la tua azienda e ottimizza la tua comunicazione in modo da offrire dei contenuti interessanti (e unici) ai tuoi utenti

Con 24.000 followers…

Sapete quanto conta avere tanti followers? Praticamente un po’ meno di zero. Con i servizi di compravendita followers posso comprare 5000 seguaci con meno di 40 dollari.
Avere un gran numero di followers non serve a nulla. È un tipo di metrica che viene definita di “vanità” (vanity metrics), proprio perché di concreto ha ben poco. Ci sono tanti altri fattori che sono molto più interessanti, tipo la reach.
In sostanza quando abbiamo tanti followers senza avere un target è come se stessimo parlando ad una stanza brulicante di persone. Sottovoce. Da un angolino. Nessuno ci sta ascoltando (e molti di quelli intorno a te sono robot).

Best Practice – Non importa la quantità ma la qualità. Per avere followers di qualità bisogna pensare ad un pubblico interessato e targhetizzato

Cinque minuti, solo cinque e vedrai…

Molte persone pensano che il successo nel Social Media Manager sia immediato. Tipo un, due, tre e stella. In realtà se è vero che possiamo vedere dei risultati immediati è anche vero che di solito, come ogni strategia di comunicazione, anche il Social Media Marketing ha bisogno di tempo per crescere.

Best Practice – Per capire davvero e ottenere risultati bisogna avere pazienza. Di solito si chiede 6/12 mesi di contratto proprio perché c’è bisogno di dati e analitiche per costruire una strategia che funziona e che ci porterà a raggiungere i nostri obiettivi.

Social Media doesn’t cost a thing

I Social Media sono gratuiti. Il social media marketing quindi è gratis.
— Inserire qui un sospiro di rassegnazione per favore. —
Lasciando perdere per un momento i professionisti da pagare, ci vuole comunque tempo e un investimento pubblicitario ingente. Quindi no, i Social non sono gratis.

Best Practice – Affidarsi (e pagare) un professionista o un’agenzia significa avere un ritorno di investimento, significa arrivare a dei risultati. Il cugino/nipote/amico appassionato vi faranno perdere tempo e quindi denaro.

The following two tabs change content below.

Elisa

Consulente di Web Marketing a Coccodè Creative / Acrossnowhere
Nel 1999 mi hanno regalato un computer e una connessione ad internet e il resto è storia. Mi occupo principalmente di SEO e di Social Media Marketing. Nel web mi conoscono come Acrossnowhere.

Leave a Reply

Your email address will not be published.Email address is required.