La grafica è troppo importante per i business

Quante volte avete visto su siti di annunci di lavoro o su gruppi facebook dedicati, frasi del tipo “cercasi logo a poco costo per la mia nuova attività”, oppure “Sito internet base base, basta che non costi troppo” (e per ieri ovviamente).

Messaggi di questo tipo ne ho sempre trovati in giro e in passato mi hanno spesso lasciato indifferente. Dopo tutto è comprensibile quanto l’aspetto grafica e design di una nuova attività possa sembrare uno di quei fattori sui quali sia meglio risparmiare, soprattutto in un momento così delicato come l’inizio, quando per il discorso investimenti ci si muove veramente con i piedi di piombo (specialmente nel nostro bel paese).

Bene, in questo articolo cercherò di spiegarvi perché è un ragionamento sbagliato e perché ogni attività, soprattutto neonata, dovrebbe considerare seriamente di investire nella sua immagine.
Ovviamente detto da me che della grafica faccio il mio mestiere, può sembrare opportunistico e scontato (e lo è), maaa…

Seguitemi per due istanti in questo ragionamento:
Siete una Startup, una nuova attività che parte da zero, probabilmente offrite un servizio o vendete un prodotto, nel 99% dei casi non siete i primi a offrire quel servizio o a vendere quel prodotto. Per capirci, avete dei competitors.

Ok, quindi ora dovreste iniziare a pensare: “perchè un cliente dovrebbe scegliere me, invece degli altri 100 attorno a me che fanno le stesse cose?”.
Perchè sono più bravo? (magari è così, ma vi ci vorrà un po’ per farvi una reputazione);
Perchè sono più gentile? (si, a Genova potrebbe essere un motivo per cui ti potrebbero scegliere)
Perchè sono più bello? (fuochino…)

Si, la “bellezza” della vostra attività potrebbe essere un motivo valido per cui qualcuno sceglierà voi invece di un vostro competitor. Ovviamente il concetto va oltre il significato di bellezza.

Nella nostra quotidianità siamo inondati da messaggi di marketing di ogni tipo in qualsiasi momento della giornata. Basta scrollare Facebook per venire travolti da informazioni di aziende che sperano di venderci qualcosa.
Nella fase iniziale quindi, un design pulito, forte, appetibile è strategico e può essere il modo migliore per emergere dal rumore e ricevere la giusta attenzione dal mercato.

Presentarsi visualmente fin da subito in modo professionale e creativo al fine di crearsi un’identità forte e ben riconoscibile nell’immaginario collettivo, nella maggior parte dei casi è la chiave del successo per molte aziende che partono dal nulla, in quanto oggi come non mai lasciare un indelebile impressione della vostra attività è fondamentale e spesso il vostro prodotto/servizio/idea da soli potrebbero non bastare.

La Grafica che crea fiducia

C’è un altro fattore molto importante da prendere in considerazione: un nuovo brand che arriva sul mercato non ha credibilità e ha bisogno di crearsi fiducia da zero. Non c’è modo migliore di ispirare sicurezza se non attraverso un primo impatto positivo, che di solito avviene proprio attraverso un logo d’impatto e un’immagine coordinata efficace, indipendentemente dal servizio o dal prodotto che vendete.

L’investimento nel design della vostra attività quindi è anche un investimento in termini di fiducia e di credibilità.

Marcelo Calbucci, esperto in marketing e startup, addirittura scrive su medium che la prima assunzione di un’azienda web-based dovrebbe essere un designer, spiegando i vari motivi per cui avere questo professionista nel proprio team sia vantaggioso per tutta l’azienda oltre che per il progetto.

Della stessa opinione è anche Sallie Krawcheck, CEO di Ellevest che racconta di come fosse dubbiosa sulla proposta del suo socio di assumere un chief design officer all’interno del team che lavorava alla creazione della startup, e ammette poi che è stata una delle decisioni migliori che avessero potuto fare prima del lancio del loro prodotto.

Quindi, state per aprire una startup? Volete farlo bene e volete farlo efficacemente? Il nostro consiglio è di considerare seriamente l’investimento nella grafica della tua attività. tipo… chiamaci subito! 😉

The following two tabs change content below.

Raffaello

Nel suo lavoro è pignolo fino al midollo. Oltre alla grafica e alla comunicazione è un amante della biciclietta, delle escursioni in montagna e del pesto genovese.

Ultimi post di Raffaello (vedi tutti)

Leave a Reply

Your email address will not be published.Email address is required.